Cos’è e come può essere strutturato un Job Club

Il job club è una modalità di accompagnamento a persone in cerca di lavoro. Un piccolo gruppo di disoccupati si incontra sotto la supervisione di un consulente di orientamento presso lo sportello a intervalli in genere settimanali.  In ogni incontro viene condivisa e analizzata la ricerca di lavoro condotta nel periodo precedente, viene svolta attività di ricerca utilizzando le attrezzature dello sportello e viene programmata l’attività per il periodo successivo.(Evangelista 2008). La metodologia del Job club è stata inizialmente sviluppata dallo psicologo americano Nathan Azrin negli anni ’70. 

In maggior dettaglio il Job Club può avere le seguenti funzioni:

  • 0. Apprendere le tecniche di ricerca attiva di lavoro
  • 1. Dare una continuità alla ricerca di lavoro. L’appuntamento periodico facilita la conduzione delle azioni di ricerca fra un incontro e un altro: se so che ogni settimana mi incontro con altre persone per raccontare quello che sto facendo è più facile che lo faccia.

Per leggere tutto l'articolo devi essere iscritto alla newsletter del sito. Iscriviti adesso.

  

Scrivici cosa ne pensi