3.7. Linkedin per la tua ricerca di lavoro

Per trovare lavoro utilizzando LinkedIn devi innanzitutto sapere che cos’è LinkedIn.

LinkedIn è un social media (indirizzo https://www.linkedin.com/). All’interno del sito LinkedIn:

  • le persone creano gratuitamente profili che descrivono le loro esperienze formative e professionali e, spesso, le loro aspirazioni professionali
  • le imprese creano gratuitamente pagine che pubblicizzano le proprie attività e pubblicano le proprie offerte di lavoro
  • i recruiter (di imprese o di società di selezione) creano profili che usano per cercare candidati e pubblicano offerte di lavoro.

Gli iscritti a LinkedIn (persone e imprese) in Italia sono circa 13 milioni, anche se solo una parte sono utilizzati regolarmente. Sul sito LinkedIn Italia sono iscritte circa 140.000 imprese e vengono pubblicate 17.000 offerte di lavoro al mese (questi dati sono relativi al 2014 adesso probabilmente i numeri sono aumentati ulteriormente). Una ricerca (gennaio 2020) dei profili LinkedIn italiani che hanno al proprio interno la parola ‘recruiter’ restituisce oltre 15.000 profili. Una mia ricerca dei profili italiani che hanno al proprio interno il termine ‘HR’ (gestione risorse umane) restituisce oltre 100.000 profili.

LinkedIn inoltre sta progressivamente riducendo l’importanza del curriculum vitae come documento a sé (in genere in formato file) inviato in allegato alle e-mail, perché i profili LinkedIn contengono gli stessi dati che compaiono nel CV. Inoltre, i profili LinkedIn sono automaticamente formattati con una grafica piacevole, e i recruiter possono cercare fra i profili per parola chiave, contattare direttamente le persone iscritte, collegarsi ai profili ritenuti più interessanti e monitorare la loro attività, salvare su file e archiviare sul proprio pc i profili che interessano.

Per questi motivi se stai cercando lavoro può essere molto utile creare e strutturare al meglio il tuo profilo LinkedIn e utilizzare LinkedIn per la tua ricerca di lavoro.

In che modo LinkedIn può aiutarti a trovare un lavoro per cui hai i requisiti?

A. LinkedIn ti permette di entrare in contatto con un numero elevato di datori di lavoro

Sono possibili tre diverse strategie:

1. Farti trovare da datori di lavoro e recruiter

Per seguire questa strategia devi:

  • Compilare bene tutte le sezioni del tuo profilo personale
  • Compilare bene la sezione lavoro / interessi professionali
  • Impostare i livelli di privacy in modo permissivo

2. Farti notare da datori di lavoro e recruiter

Per seguire questa strategia devi:

  • Seguire le aziende che ti interessano
  • Iscriverti a Gruppi tematici e partecipare alla discussione
  • Commentare post pubblicati da altri, in particolare quelli pubblicati da imprese e recruiter
  • Pubblicare post

3. Contattare attivamente possibili datori di lavoro e recruiter

Per seguire questa strategia devi:

  • individuare possibili datori di lavoro e recruiter utilizzando la funzione di ricerca di LinkedIn e poi:
  • Inviare richieste di collegamento accompagnate da un messaggio
  • Inviare messaggi personali
  • Consultare e rispondere alle offerte di lavoro.

Ciascuno di questi punti richiede una spiegazione di almeno un capitolo, perciò non posso parlarne in questa Guida che è focalizzata sulla ricerca di lavoro in generale. Trovi alcune indicazioni sull’uso di LinkedIn per la tua ricerca di lavoro in questi articoli:

Per indicazioni approfondite e sistematiche su come utilizzare LinkedIn per la tua ricerca di lavoro ti consiglio il mio corso a distanza: LinkedIn facile e efficace per la tua ricerca di lavoro

Se invece sei un operatore di politiche attive e vuoi istruire i tuoi utenti/ clienti all’utilizzo di LinkedIn per la ricerca di lavoro ti consiglio l’altro mio corso a distanza LinkedIn Efficace per Orientatori / Addetti Politiche Attive / Career coach (rivolto a operatori)

B. Linkedin ti permette di farti preferire ad altri candidati che hanno le tue stesse caratteristiche

Spesso accade che i candidati per una determinata offerta di lavoro siano decine (a volte centinaia) e per questo chi si occupa della selezione ne convoca a colloquio solo 5 o 6. Se il tuo profilo e la tua presenza su LinkedIn sono efficaci è più probabile, rispetto a candidati che hanno le tue stesse caratteristiche ma profili e attività LinkedIn scadenti, che tu rientri fra i pochi convocati per un colloquio.

…………………………………….

Scrivici cosa ne pensi