Linkedin collabora coi Centri per l’impiego liguri

Linkedin ha recentemente concluso un accordo di collaborazione con Alfa Liguria, l’Agenzia regionale per il lavoro, la formazione e l’accreditamento che gestisce i Centri per l’impiego della regione Liguria.

Secondo Gianni Berrino, assessore regionale alle Politiche attive del Lavoro: Linkedin rappresenta un valore aggiunto e soprattutto uno strumento agile e immediato, che può dare un supporto fondamentale all’attività dei Centri, oggi interessati da una profonda trasformazione finalizzata all’erogazione di una più vasta gamma di servizi, ma con l’obiettivo finale di incrociare la richiesta di professionalità da parte delle aziende con l’offerta di lavoro. Auspichiamo che dal progetto pilota avviato possa nascere una sempre più capillare e solida collaborazione per un matching sempre più efficace tra bisogni delle aziende e lavoratori.

Fabio Liberati, direttore generale di Alfa: I quattro Centri coinvolti nel progetto – spiega Fabio Liberati, direttore generale di Alfa – grazie alle soluzioni innovative di Linkedin potranno meglio supportare le aziende del territorio ad entrare in contatto con i lavoratori che rispondono alle proprie esigenze. Al tempo stesso, potranno aiutare i lavoratori nell’utilizzo della piattaforma per la ricerca della giusta opportunità lavorativa.

Leggi l’articolo su Il Secolo IXX.

Cosa fare o non fare online per trovare lavoro e tenerselo – La Stampa

Il tema è al centro di un’iniziativa di Adecco rivolta ai giovanissimi e che coinvolge alcuni youtuber, ma le regole valgono per tutti. Attenzione: la Rete oltre a farvi trovare il lavoro può anche farvelo perdere. Come? Criticare la propria azienda sui social o sfogare lì le proprie frustrazioni, prendendosela con superiori o colleghi, può diventare causa di licenziamento. Per rendere i ragazzi più consapevoli su cosa fare o non fare online per trovare e soprattutto tenersi il lavoro, Adecco ha lanciato un mini-corso su YouTube a cura di quattro giovani stelle espertissime della Rete. Sono The Magic Wizard, Felipe Conceicao, Emtv e Ehi Leus, nome d’arte di Lea Cuccaroni, da Milano, a cui abbiamo chiesto qualche consiglio.

Conbtinua a leggere: Cosa fare o non fare online per trovare lavoro e tenerselo – La Stampa