Riprogettarsi dopo i 50 – Corriere.it

Sei storie di straordinario cambiamento

Isabella ha fatto sempre la magistrata ma quando ha capito che non avrebbe potuto farlo tutta la vita, ha cominciato a studiare da vignaiola e ora riceve ospiti in un agriturismo e guida il trattore. Paola faceva l’impiegata con poca passione e a 46 anni ha svoltato, i figli erano (quasi) autonomi e lei ha messo a frutto l’amore per i cani, ora è dog sitter per 12 esemplari che ama molto. Annalisa faceva la signora e l’arredatrice di interni poi la vita le ha portato via il marito e ora è “maggiordoma”. Cristina lavorava nella moda, poi ha deciso di concedersi il lusso di imparare a fare l’attrice. Maria Teresa ha ribaltato in positivo il dramma di un cancro, ora ha una start up di cappellini, “per coprire i cattivi pensieri”. Monica era manager di successo, ma è stata licenziata, uno shock che l’ha fatta diventare “imprenditrice di se stessa”.

Sei donne che dopo i 50 anni hanno deciso di andare dove le portava il cuore: le vedrete in Triennale, ma le potete vedere anche online su corriere.it, dove raccontano le loro storie. Tutte hanno un’idea elastica della vita e dell’età, pensano che il cambiamento può arrivare in ogni momento, basta saperlo cogliere, scegliendo nel mazzo delle infinite possibilità della vita una seconda chance.

Sorgente: Riprogettarsi dopo i 50 – Il tempo delle donne – Corriere.it

Rispondi