Ragazzi difficili? Fare orientamento con giovani in Diritto Dovere Istruzione e Formazione

giovani

Pur nella loro eterogeneità, i giovani in Diritto Dovere Istruzione e Formazione (d’ora in avanti DD) hanno alcune caratteristiche comuni:

  • 1. una limitata esperienza di vita e in particolare una conoscenza estremamente limitata dei settori professionali e delle possibilità formative e lavorative per loro disponibili
  • 2. nessuna o trascurabili esperienze professionali
  • 3. scarse capacità di autoanalisi e di verbalizzazione dei vissuti.

Inoltre, i giovani che abbandonano il canale scolastico spesso:

  • non sono interessati ai colloqui di orientamento e si recano dal consulente perché spinti dai genitori (al contrario le attività di orientamento presuppongono persone motivate)
  • sono prevenuti nei confronti del mondo degli adulti (e così anche verso il consulente) e hanno poco interesse per la formazione e l’istruzione
  • hanno difficoltà che possono riguardare non solo problematiche di natura orientativa, ma anche di ordine psicologico, cognitivo, familiare.

Alla luce di queste osservazioni possiamo definire ben costruiti quei percorsi di orientamento:

Per leggere tutto l'articolo devi essere iscritto alla newsletter del sito. Iscriviti adesso.

  

Scrivici cosa ne pensi