Gli effetti economici dell’orientamento

Gli effetti economici dell’orientamento

Quali sono gli effetti economici dell’orientamento?

1.A. A livello microeconomico, cioè per la singola persona, l’orientamento massimizza il ritorno economico delle conoscenze e capacità personali (chiamate anche ‘ capitale umano’). In che modo: l’insegnamento delle tecniche di ricerca attiva di lavoro permette alle persone di presentare al meglio e ‘mettere all’asta’ le proprie conoscenze e capacità con un numero più alto di possibili acquirenti, ottenendo una remunerazione (in termini monetari o complessivi) più alta. La consulenza su strategie di carriera a persone occupate permette loro di negoziare condizioni migliori.

1.B. Poiché nella nostra società gran parte delle conoscenze e capacità si acquistano con l’istruzione, possiamo dire che a livello microeconomico l’orientamento aiuta a massimizzare il ritorno economico dell’istruzione. In che modo: l’orientamento aiuta a investire il proprio tempo e denaro in attività formative dove la persona ha maggiori possibilità di successo (cioè maggiormente adatte alle sue capacità di apprendimento e interessi), maggiormente spendibili sul mercato, e che richiedono, a parità delle altre condizioni, il minor costo e tempo per essere seguite.

2. A livello macroeconomico (cioè a livello di società nel suo complesso) l’orientamento aumenta il capitale umano nazionale e massimizza il ritorno economico dell’investimento dei governi nell’istruzione, migliorando in questo modo il potenziale competitivo di ogni Paese. In che modo: in un Paese dove i servizi di orientamento sono a regime il livello delle conoscenze e capacità dei cittadini, per i motivi spiegati ai punti 1.A. e 1.B., è maggiore di quello che sarebbe senza orientamento.

Per maggiori informazioni su questo tema vedi ad esempio:

Bysshe S., Hughes D., Bowes L. (2002) The Economic Benefits of Career Guidance: A Review of Current Evidence http://www.derby.ac.uk/cegs/publications/eco-benefits-occ-paper.pdf (e la bibliografia lì citata)

Gillie S., Gillie Isenhour M. (2003) The Educational, Social, and Economic Value of Informed and Considered Career Decisions in http://www.careerkey.org/pdf/fullReport.pdf

Gli effetti economici dell’orientamento

Collocato su internet il 22 agosto 2007. Articolo contenuto sul sito www.orientamento.it. Autore © Leonardo Evangelista. L’articolo rispecchia le opinioni dell’autore al momento dell’ultima modifica. Vedi le indicazioni relative a Informativa Privacy, cookie policy e Copyright.

Valuta questo articolo 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)

Loading...

Scrivici cosa ne pensi