Il bello e il brutto del passaparola

Fare passaparola vuol dire far sapere che stai cercando lavoro a persone che non sono datori di lavoro né recruiter. Puoi fare passaparola ad esempio con parenti, vicini di casa, vecchi compagni di università, barista, parrucchiera, il tuo medico, il tuo commercialista, etc.

Quando fai passaparola, la persona a cui hai detto che stai cercando lavoro può segnalati un’offerta di lavoro che ha visto o vedrà su internet, sulla vetrina di un negozio o di cui ha sentito o sentirà parlare da un amico o un datore di lavoro, oppure può chiedere a un datore di lavoro se ha necessità di personale, oppure ancora dare i tuoi contatti e eventualmente parlare bene di te con un datore di lavoro che sta cercando un dipendente.

Per leggere tutto l'articolo devi essere iscritto alla newsletter del sito. Iscriviti adesso.

  

Scrivici cosa ne pensi