Corso pratico di formazione per Responsabile della certificazione delle competenze e dei crediti formativi Lombardia

Di cosa si tratta e che attestazione riceverai

La normativa sulla certificazione delle competenze acquisite in contesti non formali e informali della Regione Lombardia prevede che il processo di certificazione sia gestito dal Responsabile della certificazione e che il processo di riconoscimento dei crediti formativi sia gestito dal Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi.

I Responsabili operano all’interno di agenzie formative, agenzie per il lavoro e altri enti accreditati per i servizi al lavoro che svolgono certificazione delle competenze.

Al termine del corso riceverai due attestazioni di di competenza Regione Lombardia. La prima attestazione è relativa a 22.C.1 EFFETTUARE LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ACQUISITE IN UN PERCORSO DI APPRENDIMENTO IN AMBITO FORMALE, INFORMALE O NON FORMALE che, se sei laureato, ti permetterà di svolgere il ruolo di Responsabile della certificazione in Lombardia.

La seconda attestazione è relativa  22.C.2 RICONOSCERE E FORMALIZZARE I CREDITI IN INGRESSO AI PERCORSI DI FORMAZIONE, che, se sei laureato, ti permetterà di svolgere il ruolo di Responsabile del processo di riconoscimento dei crediti formativi.

Vedi la normativa, vedi le descrizioni delle due competenze:  QRSP_22.C.1-cert-competenze e QRSP_22.C.2-riconoscimento-crediti

Obiettivi e contenuti del corso

L’obiettivo del corso è mettere in grado i partecipanti di svolgere il ruolo di Responsabile della certificazione e di Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi.

Il programma è strutturato intorno ai seguenti temi:

  1. Cenni sul quadro teorico e normativo: le job description, il sito Atlante del lavoro e delle qualificazioni, le metodologie di analisi delle competenze, la classificazione EQF. La progettazione formativa per competenze. La legislazione europea, nazionale e regionale relativa alla certificazione delle competenze.
  2. La procedura di certificazione Regione Lombardia in concreto: le figure coinvolte, le fasi, la modulistica, la piattaforma GEFO. La procedura per la certificazione delle competenze acquisite in contesti non formali, informali, formali. La procedura relativa al riconoscimento di crediti formativi.
  3. Project work: simuleremo in concreto tutte le fasi del processo di certificazione, dalla presentazione della domanda al rilascio dell’attestazione finale. In specifico, ogni partecipante sosterrà una certificazione simulata per una qualifica a propria scelta, e inoltre ogni partecipante simulerà il ruolo di certificatore delle competenze nella certificazione simulata di altri partecipanti. E ugualmente simuleremo un processo di riconoscimento di crediti formativi. Ai project work sarà dedicata la parte preponderante delle ore del corso.

I docenti

I docenti sono Leonardo Evangelista, esperto di certificazione delle competenze e autore del libro La certificazione delle competenze spiegata semplice. Il libro farà parte del materiale distribuito ai partecipanti.

Concetta Tripodi, amministratore della agenzia formativa S.C. Formaprof di Milano e Responsabile della certificazione delle competenze.

Calendario e modalità di iscrizione

Il corso della durata di 32 ore, si terrà a distanza via webinar (piattaforma Zoom) nei sabati 2, 9, 23 ottobre, 6 novembre 2021, in orario 9-13 e 14-17. L’esame finale si terrà sabato 13 novembre 2021 in orario 9-13.

Il costo di partecipazione è di 470 € (operazione esente IVA). Le iscrizioni non sono ancora aperte, scrivimi a l.evangelista@orientamento.it così ti informo quando si aprono.

Domande e risposte

D. L’ente che rilascia formalmente l’attestazione di competenze finale è la Regione Lombardia?

R. Sì

D. Il corso permette di ricoprire il ruolo di Responsabile della certificazione e Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi solo con soggetti accreditati in Lombardia?

R. Sì. Abbiamo però notizia di almeno una regione diversa dalla Lombardia dove la partecipazione a questo corso permette di sveltire la procedura per diventare Responsabile della certificazione (o figura equivalente) in quella regione. Per maggiori informazioni sulla spendibilità delle attestazioni rilasciate da questo corso nella tua regione devi chiedere al settore regionale che si occupa della  certificazione delle competenze (in genere è accorpato col settore Formazione professionale).

D. Le attestazione di competenza per Responsabile della certificazione e Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi hanno una scadenza?

R. No.

D. I Responsabile della certificazione e Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi Lombardia possono lavorare a partiva IVA?

R. Sì.

D. Se non sono laureato e frequento il corso posso diventare Responsabile della certificazione e Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi ?

R. Secondo quanto disposto dalla normativa Regione Lombardia, se non hai una laurea ma solo un  diploma puoi diventare Responsabile della certificazione e Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi solo se (Responsabile della certificazione) hai un’esperienza triennale in processi di validazione e certificazione delle competenze acquisite in contesti formali, non formali e informali e (Responsabile del riconoscimento dei crediti formativi) nel sistema di Istruzione o IeFP. In concreto, devi dimostrare che hai lavorato in affiancamento con un Responsabile della certificazione.

D. L’attestazione finale ha valore per partecipare a concorsi pubblici?

R. Dipende dal sistema di attribuzione punteggi descritto nel bando specifico e da quello che decide la specifica commissione d’esame.

D. Ci saranno altre edizioni?

R. Faremo una nuova edizione in autunno. Mandami una email  l.evangelista@orientamento.it per essere informato quando si apriranno le iscrizioni.

 

Articolo contenuto sul sito www.orientamento.it. Autore © Leonardo Evangelista. Leggi Informativa privacy, cookie policy e copyright.