Lavoro, Cgia: “8.500 posti vacanti, ma gli esperti informatici sono introvabili” – Repubblica.it

 

8.500 posti vacanti, ma gli esperti informatici sono introvabili

Analisti e progettisti di software, tecnici programmatori, ingegneri energetici/meccanici, tecnici della sicurezza sul lavoro ed esperti in applicazioni informatiche sono le professioni, secondo la Cgia di Mestre, dove la difficoltà di trovare personale è molto elevata. L’Ufficio studi della Cgia ha analizzato i dati emersi dalla periodica indagine effettuata dall’Unioncamere-Ministero del Lavoro su un campione qualificato di imprenditori italiani.

Emerge che le previsioni di assunzione per l’anno in corso delle dieci figure professionali più difficili da reperire sul mercato del lavoro dagli imprenditori italiani daranno luogo a oltre 29mila nuovi posti di lavoro. Di questi, stando alle risposte rilasciate dagli intervistati, quasi 8.500 rischiano di non essere coperti perché non reperibili sul mercato del lavoro. Un dato, quest’ultimo, molto inferiore a quello riferito al 2009 che, in termini assoluti,  era pari a quasi 17.600. In buona sostanza, negli ultimi sei anni i “lavoratori introvabili” sono pressochè dimezzati.

Leggi tutto su:

Lavoro, Cgia: “8.500 posti vacanti, ma gli esperti informatici sono introvabili” – Repubblica.it.

Rispondi